Enrico Del Ninno

 

 

 

Trash Talk

 

1) Come, dove e quando hai iniziato a giocare? Bene, all'Hesperia nella palestrina di Mazzocato Senior a 8 anni.

 

2) Cosa sei tu nel "Manipolo"? Mestierante/Mestieranza elevato al grado di Cardinale per l'attenzione che ripongo nell'altissimo durante lo svolgimento della nobile arte della pallacesto.

 

 3) Qual' il gesto tecnico che ti piace pi fare? Difesa a "fracca-deo".

 

 4) Il tuo sogno cestistico? Ricevere palla dalle guardie e trombare sulle gradinate durante una finale di Eurolega.

 

 5) Raccontaci qual' stato l'episodio di gioco, di cui sei stato protagonista, che ricordi meglio. Quello durante il quale, parecchi anni orsono, mi apprestavo a lasciare il campo (sudato) per dirigermi verso la panchina con crescendo rossiniano di boie su una serie di falli non fischiati.

 

 6) Con quale allenatore ti sei trovato meglio e peggio nella tua carriera? Impossibile negare la supremazia tecnica dello sgangherato duo cestistico mb/holly. Peggio: nonostante la medesima euforia cattolica, si sa quale schifosa bestia randagia praticante sia il mio pi bel ricordo.

 

 7) Chi il tuo idolo nel basket? Sono rimasto a Nino "Black" Pellacani.

 

 8) Il pi e il meno simpatico dei giocatori, compagni o avversari? Maiala Brizzolata vs. Negro - a voi la designazione dei titoli.

 

 9) Qual' il giocatore + forte contro cui hai giocato? Andrea Sales.

 

 10) Dove giocheresti se non fossi un "Manipolo"? O Manipolo o muerte.

 

OGNI RIFERIMENTO A FATTI, PERSONE O LUOGHI REALMENTE ESISTENTI, E' DI CARATTERE PURAMENTE GOLIARDICO.


Sito ufficiale del mitico "Manipolo"
a cura dei Senatori

www.manipolo.it